RASSEGNA STAMPA

Anna Bolena (Giovanna Seymour) - Donizetti G.
Teatro Filarmonico di Verona: Anna Bolena

Ieri, Oggi, Domani, Opera! - Franceso Lodola

02/05/2018

... Entrambi debuttanti nei loro ruoli (omissis) e Annalisa Stroppa sono indubbiamente i migliori della serata...

... All'inizio veniva annunciato che, nonostante il perdurare di una forma influenzale, Annalisa Stroppa avrebbe cantato ugualmente. Un annuncio quasi vano, poichè la prova del mezzosoprano bresciano è stata di enorme valore. Una vocalità di timbro nobile, omogenea dal grave all'acuto e con grintosa personalità sia nel canto che nella recitazione. La sua Seymour ci ha totalmente convinti per la facilità tecnica con cui era affrontata (un ruolo terribile, di tessitura praticamente sopranile) e per la forte espressività. Poche Seymour si "mangerebbero" la cabaletta "Ah! pensate che rivolti terra e cielo han gli occhi in voi" con la facilità con cui l'ha fatto la Stroppa...