RASSEGNA STAMPA

Carmen (Carmen) - Bizet G.
Amore libero e solitario

Ieri, Oggi, Domani, Opera! - Francesco Lodola

24/09/2021

...Annalisa Stroppa aveva fortunatamente già vestito i panni di Carmen in questa messinscena a Palma di Maiorca nel 2020 e infatti sapeva gestire perfettamente tutte le difficoltà di uno spettacolo fortemente coinvolgente. Stroppa dipingeva una Carmen magnifica, estremamente femminile nel dominare un mondo dal machismo imperante. E’ una protagonista giovane, in cui fortezza d’animo e fragilità si combattono alla ricerca della libertà. Vocalmente il mezzosoprano (che possiede per natura timbro bellissimo) è raffinatissima nel gioco degli accenti: dalla leggerezza dell’Habanera, alla noia iniziale e poi all’orgiastico entusiasmo finale della Chanson Bohème fino al duetto finale “detto” con intensità teatrale autentica ed appassionante. Se dovessimo scegliere un momento sarebbe la scena delle carte, in cui il trascolorare delle tinte vocali magnetizzava il pubblico...